L’impegno di Roma Gas & Power per l’ambiente

romagas.jpgSchermata 2017-02-27 alle 17.37.22 (2).png

 Il mix energetico del futuro: il gas naturale – energie rinnovabili

Il Gas Naturale e le Rinnovabili rappresentano le fonti energetiche a più basso impatto ambientale. Il Gas Naturale rispetto agli altri combustibili Fossili, a parità di quantità consumata, produce le minori emissioni di CO2 in atmosfera; inoltre,è un combustibile “ecosolidale” in quanto il contenuto di sostanze inquinanti immesse in atmosfera durante la combustione è inferiore rispetto a quello degli altri combustibili.  Le Energie Rinnovabili, come è noto a tutti, producono a impatto zero se si fa riferimento alla sola fase di produzione dell’energia. E’ dunque auspicabile che nel futuro l’impiego di tale fonti sostituisca in toto le altre.

Il Mix Energetico (Gas Naturale/Rinnovabili) è da attendersi anche per il fatto che potrà risolvere il gravoso problema dell’incompatibilità tra l’intermittenza della generazione (tipica delle fonti rinnovabili) e la necessità della rete di distribuzione elettrica di mantenere continuamente in equilibrio dinamico il livello di potenza allacciata con le richieste delle utenze di carico.

Roma Gas & Power attraverso la Fornitura dei Servizi di Efficientamento Energetico e  L’esercizio del “mix energetico” (Gas Naturale – Energie Rinnovabili) intende:

  • Contribuire all’abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera
  • Incrementare la quota di generazione elettrica da fonti rinnovabili
  • Contribuire al miglioramento dell’efficienza negli usi finali energetici
  • Realizzare interventi di efficientamento energetico con riduzione certificata dei consumi presso i clienti serviti
  • Migliorare l’efficienza nell’uso dell’energia per riscaldamento e illuminazione

Energia libera : la liberalizzazione dei mercati dell’energia elettrica e del gas è stato un processo che ha portato le aziende e le famiglie a poter scegliere liberamente il proprio fornitore.

La comunità europea al fine di creare un unico mercato europeo dell’energia libero e concorrenziale ha compiuto infatti il primo passo verso la liberalizzazione del mercato dell’energia mediante l’approvazione di due Direttive europee: la Direttiva 96/92/CE per l’elettricità e la Direttiva 98/30/CE per il gas recepite successivamente nell’ordinamento italiano.

Per il Mercato dell’Energia Elettrica, il processo di liberalizzazione è avvenuto grazie al Decreto Legislativo n. 79/1999 (Decreto Bersani) che ha aperto, in prima battuta, il mercato alle aziende (1999) e ai titolari di P.IVA per poi completarsi il 1 luglio 2007 consentendo anche alle famiglie di poter scegliere il proprio fornitore. Tuttavia i clienti che non sceglieranno un nuovo fornitore potranno continuare ad essere serviti  godendo di un regime di tutela tariffaria le cui condizioni economiche saranno  prestabilite dall’Autorità per l’Energia Eettrica e il Gas (AEEG), ovvero il Servizio di Maggior Tutela.

Per il Mercato del Gas, la liberalizzazione è stata definita dal Decreto Legislativo n.164/2000 (Decreto Letta). Tale processo si è completato alla data del 1 gennaio 2003 consentendo ai clienti di scegliere liberamente da quale venditore, e a quali condizioni, comprare il gas.

ROMA GAS & POWER S.p.A.

Via Clitunno, 51 – 00198 Roma
P.IVA 08395581005

ASSISTENZA CLIENTI

Numero verde 800 775 763
Attivo dal lunedì al venerdì
9.00 | 13:00 e dalle 14:00 | 18:00
Fax: 06 62287076
E-mail: info@romagas.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...